Notifica Cookie Law

I campi da golf italiani
con 18, 27 e 36 buche

GOLF VALCURONE


Piemonte

Golf Valcurone un giusto equilibrio tra sport, benessere, natura e buona cucina.
Il Golf è situato nelle Valli del Curone a Momperone, in provincia di Alessandria, a 300 metri sul livello del mare, a 10 km da Tortona e 15 km da Voghera.
L’architetto Luigi Rota Caremoli ha disegnato un percorso divertente con 9 buche collinari e 9 più dolci lungo il fiume Curone. E’ un campo alla portata di tutti che consente con il suo percorso eterogeneo di mettere tutti a proprio agio e soddisfare le esigenze di chi vuole impegnarsi.
Il complesso offre un’accogliente foresteria, ottimi piatti secondo la tradizione piemontese e lombarda e per rilassarsi una comoda SPA con annessa palestra e piscina scoperta.
Per quanto riguarda gli aspetti tecnici del percorso, il campo è stato costruito con Greens, Collar, Tees, Fairways, in Agrostis stolonifera. I roughs sono in poa pratensis e Festuca Arundinacea.

Royal Park I Roveri


Piemonte

Il golf club Royal Park I Roveri di Torino è tra i Club golfistici più prestigiosi d’Europa per la qualità dei percorsi e dei servizi offerti, uniti alla bellezza della location (il parco della Mandria), così come l’ambiente e l’offerta gastronomica.

I percorsi:
Robert Trent Jones Sr: 18 buche, par 72, Tee m: 6.566 bianchi,6218 gialli,5763 neri, 5471 rossi
Pramerica (Michael Hurdzan/Dana Fry): 18 buche, par 72, Tee m: 6572 bianchi, 6165 gialli, 5792 neri, 5411 rossi

Golf Club La Margherita


Piemonte

Golf Club dal 1987

Storia golf club
Affiliato dal 1987, il Golf Club La Margherita è nato come “circolo di campagna” da un’iniziativa di un gruppo di amici trascinato dall’entusiasmo e dalla passione di Luciano Roccia e Piero Cora, due autentiche leggende del golf piemontese e nazionale. In seguito è sorto il vero e proprio Circolo del Golf che nel tempo è cresciuto ospitando gare di livello nazionale e internazionale.

Le caratteristiche del campo da golf
Nelle classifiche di settore, il nostro è tra i migliori venti campi italiani. Il percorso comprende 18 buche par 72 e si snoda per oltre 6 chilometri con un andamento piuttosto mosso: i fairway, ampi e ben curati, sono contornati da ostacoli d’acqua, mentre i green, veloci e ondulati, sono ben difesi da bunker.
Il progetto del campo è stato affidato a Marco Croze, che ha disegnato tra gli altri i percorsi di Albarella e Riva dei Tessali, e a Giorgio Ferraris; quest’ultimo ha progettato anche la club house del Circolo, una struttura moderna e funzionale.
La distanza del campo dalla città di Torino è minima: utilizzando l’autostrada Torino-Savona – uscita a Carmagnola – lo si raggiunge in tempi ancora più brevi. Il campo di gara è tecnico e stimolante. Inoltre è mantenuto in condizioni sempre perfette da un personale qualificato e competente. Le nostre strutture, tutte rinnovate o in fase di rinnovamento, sono perfettamente in grado di soddisfare le esigenze dei soci e degli ospiti.

Sporting Club Sestrieres Circolo Golf


Piemonte

Nato nel 1932 riunisce in se il fascino di un luogo esclusivo. La sua posizione lo rende unico nel suo genere. Oggi Sestrieres è uno dei campi più alti d’Europa, 2.035 mt. s.l.m. ed è anche uno dei campi che appartengono alla storia italiana di questa disciplina per le gare che gli danno lustro (nel 1936 fu teatro del 1° Open d’Italia).

Un 18 buche con caratteristiche che in questi anni sono mutate adattandosi alla modernizzazione dell’attrezzatura e della tecnica. Attualmente un PAR 65 di 4.828 mt. Dal 2009 preso in gestione dai fratelli Filippo e Alessandro Armand, e Hermann e Francesco Casse, i quali dicono di avere un sogno nel cassetto: “ portare l’estate di Sestriere ancora a più alti livelli”. Presidente del Circolo Paolo De Chiesa, campione di Sci e grande giocatore di Golf amante del Colle.

Picciolo Etna Golf Resort


Sicilia

Il Picciolo Etna Golf Resort è situato in una magnifica area dell Parco Nazionale dell’Etna.

Situato sui dolci pendii della parte inferiore del vulcano, l’hotel è circondato da paesaggio tipico della macchia mediterranea tra cui ulivi nodosi, noccioli e filari di vigneti. Oltre alle 98 camere del resort il complesso dispone anche di un ristorante e un centro benessere, piscine interne e all’aperto, un centro fitness e un club di golf con ristorante, pro shop, e deposito bagagli zona dei campi, spogliatoi e un meraviglioso campo da golf a 18 buche .

Il Picciolo è stato il primo campo da golf ad aver aperto in Sicilia ed è stato disegnato da Luigi Rota Caremoli. La vista meravigliosa dell’Etna valorizza il paesaggio del campo da golf ed offre una vista molto suggestiva della campagna circostante. La caratteristica che il resort sia situato a 650 metri sul livello del mare assicura che le temperature restino piacevolmente fresche sia in estate che in inverno. Il campo è aperto per il gioco durante tutto l’anno.

Il campo ha ospistato i seguenti eventi internazionali:

Argenta Golf Club


Emilia Romagna

A metà strada fra Ferrara e Ravenna, 40 minuti dal mare e da Bologna, si estende questo suggestivo percorso circondato dal Parco del Delta del fiume Po, vicino all’oasi naturalistica di Argenta chiamata Valle Santa. Una posizione ideale per soddisfare le esigenze sportive, turistiche, culturali e gastronomiche. Il percorso si sviluppa seguendo l’andamento del territorio e gli argini dei fiumi. Ostacoli d’acqua, basse dune con cespugli, boschetti di essenze autoctone e 6 tees sopraelevati sono la caratteristica di questo tracciato tecnico e vario. Disegnato nel 1991 da Giovanni Trasforini, con un impianto arboreo ormai consolidato e rigoglioso, Il Golf Argenta ha ospitato i campionati Regionali dell’Emilia Romagna, importanti tornei giovanili e per professionisti. Nel 2012 a seguito del cambio di proprietà il Golf Club Argenta è stato oggetto di nuovi investimenti che hanno portato a una serie di migliorie. La natura del luogo, il tracciato, la nuova organizzazione, la qualità ricettiva e la cordialità delle persone costituiscono validi motivi per la pratica di questa disciplina in un ambiente di rara suggestione.

Golf Club Sant’Anna


Liguria

Management

Presidente: Roberto Damonte

Direttore: Marco Lucchesi

Segreteria: Viviana Marciani, Angelo Giusto, Marina Damonte

Maestri: Adriano Mori, Jacopo Guido, Paolo Terreni, Marco Brizzolara

Ristorante: Presso la Club House – Tel. +39 010 9135203

Pro-shop: Presso la Club House

Prezzi: Green fee 9 buche feriale 30 Euro, sabato e festivi 40 Euro
Green fee 18 buche feriale 45 Euro, sabato e festivi 68 Euro – Sconto soci A.G.I.S., I.L.G.A., Green Pass, Golf Clubs e hotels convenzionati

Golf Club Garlenda


Liguria

Management

Presidente: Michele Scofferi – Direttore: Bruno Olivetti

Segreteria: Davide Bacinelli, Marco Oliveri

Maestri

Andrea Zanini – Giulio Girardi – Lucio Merlino jr.

Ristorante: Presso la Club House – Tel. +39 0182 583813

Pro-shop: Presso la Club House – Tel. +39 0182 582573

Prezzi

Green fee feriale 60 Euro – Green fee festivo 85 Euro
Sconto Agis, ILGA (giorni feriali) e hotel convenzionati

Verdura Resort


Sicilia

Il Verdura, dal 2017 una European Tour Destination, propone un’esperienza golfistica ai massimi livelli, garantendo l’attenzione e l’accoglienza tipicamente riservata ai soci dei più esclusivi Golf Club.
Grazie al clima mediterraneo di cui gode l’isola, il Verdura è la destinazione ideale per giocare a golf tutto l’anno. Giocatori provenienti da tutto il mondo possono misurarsi sui due percorsi da 18 buche da campionato e sul campo a nove buche par-3, disegnati dal rinomato architetto californiano Kyle Phillips. I due Links, progettati per mettere alla prova i golfisti di tutti i livelli e già sede di due tornei del European Tour, il Sicilian Open 2012 e il Rocco Forte Open – Verdura 2017, si distinguono per l’impeccabile manutenzione e per la ricercata qualità del manto erboso. A pochi anni dalla sua apertura l’East Course si è già affermato nelle classifiche dei migliori percorsi dell’Europa continentale, mentre il West Course, anch’esso par-72, è rinomato per le sue quattro buche finali a strapiombo sul mare. I percorsi sono completati da un eccellente campo pratica con doppio battitore, chipping green, putting green, bunker di pratica e una Golf Academy all’avanguardia.

Menaggio e Cadenabbia Golf Club


Lombardia

Culla del golf in perfetto stile britannico, il Menaggio & Cadenabbia Golf Club è il secondo golf club più antico d’Italia. Il percorso è decisamente mosso. Dai tee di partenza è importante individuare il punto giusto al quale mirare per poi giocare al meglio il colpo al green. Da qui il motto “far and sure”, coniato il 10 gennaio 1907, giorno dell’inaugurazione ufficiale del circolo. La posizione sopraelevata del campo consente la vista di incantevoli scorci paesaggistici sul Lago di Como.

Italy Golf and More - Loghi istituzionali