Notifica Cookie Law

I campi da golf italiani
con 18, 27 e 36 buche

Royal Park I Roveri


Piemonte

Il golf club Royal Park I Roveri di Torino è tra i Club golfistici più prestigiosi d’Europa per la qualità dei percorsi e dei servizi offerti, uniti alla bellezza della location (il parco della Mandria), così come l’ambiente e l’offerta gastronomica.

I percorsi:
Robert Trent Jones Sr: 18 buche, par 72, Tee m: 6.566 bianchi,6218 gialli,5763 neri, 5471 rossi
Pramerica (Michael Hurdzan/Dana Fry): 18 buche, par 72, Tee m: 6572 bianchi, 6165 gialli, 5792 neri, 5411 rossi

Circolo Golf e Tennis Rapallo


Liguria

Presidente: Giovanni Paolo Risso – Direttore: Fabrizio Pagliettini

Segretario Sportivo: Paolo Barinetti

Segreteria: Giovanna Massa, Alessandro Cau

Maestri

Adriano Brizzolari, Carla Costa, Mario Erbisti, Luigi Figari

Ristorante: Presso la Club House – Tel. +39 0185 262022

Pro-shop: Presso la Club House – Tel. +39 0185 219444

Prezzi

Green fee feriale 60 Euro Green fee festivo 100 Euro Sconto green pass, ACI Golf, American Express Golf e hotel convenzionati

Golf Club Crema Resort


Lombardia

Il Golf Crema Resort è inserito nella splendida cornice rurale del Podere d’Ombriano, esempio unico di architettura agricola ottocentesca, situato nel Parco Naturale del Moso, un’area naturalistica molto suggestiva a pochi km da Milano e dai principali aeroporti lombardi. Il Golf Crema Resort offre al giocatore un percorso 18 buche, il Daddy, e un percorso 9 buche, il Mummy, in grado di soddisfare le esigenze tecniche dei giocatori più esperti, ma anche di far passare ai giocatori meno potenti delle piacevoli giornate sul green.

Proshop Abbigliamento Ufficiale Callaway.

Golf Club Castello di Tolcinasco


Lombardia

Ubicato in una posizione strategica alle porte di Milano, il Golf Club Castello Tolcinasco offre a soci e ospiti 36 buche, di cui 27 da campionato, progettate da Arnold Palmer e teatro per ben 5 anni consecutivi dell’Open d’Italia, e 9 buche executive. I percorsi si sviluppano per 140 ettari intorno a uno splendido castello del XVI secolo, differenziandosi per difficoltà e lunghezza, e garantendo il massimo per il gioco e la pratica del golf.

Golf Club Udine


Friuli Venezia Giulia

Il Golf Club Udine, 18 buche splendide sullo sfondo di colline di querce secolari, faggi e ciliegi selvatici, si trova a soli 5 km da San Daniele. Fondato nel 1972 il percorso che si trova a Fagagna, nel cuore delle colline moreniche friulane a soli 18 km da Udine, coniuga al meglio il piacere di giocare a golf con un contesto paesaggistico esclusivo e rilassante.

Nel corso degli anni il tracciato di 9 buche, già disegnato dagli architetti John Harris e Marco Croze, è stato completato da quest’ultimo portandolo alle attuali 18 buche integrate con armonia in 60 ettari. Il tracciato di gara è un Par 72 senz’altro impegnativo, soprattutto a causa dei numerosi ostacoli naturali posti lungo gli oltre 6.000 metri del campo. Nuovo campo pratica adatto per Golf Clinic. Campo dotato di Certificazione GEO. A ottobre 2016 è stata disputata la tappa italiana dello European Senior Tour, che si ripeterà dall’8 al 10 settembre 2017.

Il Golf Club Udine, a solo un’ora da Venezia, sa offrire scorci e panorami veramente emozionanti e unici nel loro genere. Gradevolissima la clubhouse, completamente rinnovata con due grandi terrazze e altrettante sale ristorante. Al campo da Golf appartiene il Villaverde Hotel & Resort Wellness Spa & Golf, inaugurato nel febbraio 2016, struttura ideata nel rispetto del risparmio energetico e della natura, area Wellness, deposito sacche da golf , prenotazione tee time e corsi di golf. Il Villaverde Resort offre inoltre ai propri ospiti i servizi del Villaverde Institute of Performance (VIP), una struttura all’avanguardia che permettere ai golfisti di ogni livello di provare il top dell’esperienza formativa nel mondo del golf.

Golf Club Tarvisio


Friuli Venezia Giulia

Il Golf Senza Confini Tarvisio, a 800 mt sul livello del mare, offre un caratteristico percorso di montagna con ampi fairways naturali sull’altipiano. Disegnato originariamente da Giacomo Cabrini nel 1992 e ampliato nel 2003 a 18 buche dall’architetto canadese Graham Cooke che ne ha curato il restyling, il campo presenta due anime distinte. Le prime 9 buche si sviluppano lungo alcuni saliscendi più o meno impegnativi, tra gli splendidi boschi della foresta di Tarvisio, mentre le seconde 9, che comprendono alcuni specchi d’acqua, si allungano su un territorio per lo più pianeggiante, che presenta ampi green a volte nascosti tra i pini e faggi, spesso protetti da bunker o, ancor più particolare, da vertiginosi avvallamenti che ne rendono difficile l’approccio al green anche ai più esperti.

Racchiuso nello splendido paesaggio delle imponenti cime rocciose delle Alpi Giulie, tra le quali spicca la vista del monte roccioso Mangart (2677 mt), il Golf Senza Confini Tarvisio è un percorso di 18 buche ricco di aspetti tecnici interessanti, avvolto da una suggestiva cornice che trasforma ogni partita in un esperienza indimenticabile. Di notevole bellezza il panorama a 360° dell’intera vallata visibile dal green della buca 4.

Al centro del campo, l’originale club house, arredata in stile perfettamente consono allo stile di montagna, accoglie pro-shop e il rinomato ristorante Ilija che offre ai suoi ospiti una cucina attenta e raffinata, con ampia terrazza panoramica che si affaccia sul campo e sulle montagne circostanti.

Italy Golf and More - Loghi istituzionali