Notifica Cookie Law

I campi da golf italiani
con 18, 27 e 36 buche

Golf Is Molas


Sardegna
Chiedi informazioni
Descrizione del campo

Il campo da Golf di Is Molas è uno dei più famosi in Italia, ed è da più di trent’anni punto di riferimento per questo sport in Sardegna. Grazie alla vicinanza del mare e alla protezione delle colline circostanti la località di Is Molas gode di un microclima unico, mite e particolarmente favorevole al golf tutto l’anno: la temperatura raggiunge i 20 gradi all’inizio della primavera, sale oltre i 30 in estate ed anche a dicembre e gennaio è facile che si superino i 15 gradi. Il campo da golf di Is Molas con le sue ventisette buche è il più grande e più tecnico dell’isola. Le diciotto buche del campo da campionato sono nate dalla collaborazione fra lo studio Cotton, Pennink & Partners e Piero Mancinelli.

I green e i bunker hanno ampiezza e taglio di stile americano, i fairways perdonano lo slice. Il campo da campionato di Is Molas è considerato uno dei campi più tecnici e spettacolari non solo d’Italia, ma di tutto il Mediterraneo; ha ospitato molte competizioni prestigiose fra cui quattro Open d’Italia ed un European Volvo Master. Le nove buche del percorso giallo, le più impegnative, hanno la firma di Franco Piras, referente in Italia della Gary Player Design. La presenza, lungo il percorso, di tutte le specie tipiche della flora spontanea della Sardegna e della macchia mediterranea fa del Golf Is Molas un bellissimo giardino con vista mare.

La Club House è elegante e attrezzata: il bar con terrazza panoramica, il pro-shop e il ristorante Is Molas, aperto a pranzo, per le occasioni speciali e d’estate per magnifiche serate a bordo piscina, propone una cucina mediterranea creativa basata sulle produzioni locali della Sardegna.

E’ possibile noleggiare car, set di mazze ed attrezzature. Is Molas è anche la sede della Academy di Dan Williamson, presso la quale si possono riservare lezioni e corsi di golf con la tecnologia del sistema trackman.

LA STORIA DEL GOLF IN SARDEGNA
Il progetto del campo e del circolo fu concepito nei primi anni ’70, affidato alla prestigiosa firma di Cotton, Pennink & Partners. Il golf club venne inaugurato nel 1975, e fu subito una grande risorsa per la Sardegna Meridionale. Nel 1976 il Circolo Golf Is Molas ospitò per la prima volta gli Open d’Italia. Il torneo, entusiasmante e combattuto, vide trionfare Baldovino Dassù sui finalisti Pinero e Mason. Nel 1982 seguì il secondo Open d’Italia, vincitore M. James. La reputazione di Is Molas crebbe per tutti gli anni ’80, periodo in cui il campo da campionato era considerato uno dei migliori 100 al mondo. Nel 1989 il circolo ospitò il Volvo Master, vinto dalla allora stella nascente Vijay Singh. Nel 1999 il campo venne ampliato con la creazione dello Yellow Course a cura di Franco Piras, referente in Italia della Gary Player Design. L’Open d‘Italia si svolse ancora in Sardegna, ospite del Circolo Golf Is Molas, nel 2000 e nel 2001. Furono rispettivamente Poulter e Havret ad aggiudicarsi queste edizioni del torneo.

Dati tecnici

18 buche, m 6.383, par 72.
9 buche, m 3.164, par 36.

Buche

18

Servizi

  • Bar
  • Driving range
  • Piscina
  • Ristorante

Stagione

Aperto tutto l'anno

Come arrivare sul campo da Golf

Da Cagliari prendere la SS 195 in direzione Pula. Superare Pula (km 33 da Cagliari) e svoltare al primo incrocio a destra, seguendo l’indicazione per Is Molas (il cartello indica il campo da Golf). L’entrata del resort è a circa 3000 metri.
Indirizzo del Club
Località Is Molas 09010 Pula (CA)
Tel. +39 070 9241006
Fax +39 070 9241006

ismolasgolf@ismolas.it
www.ismolas.it
Nelle vicinanze del golf club
Il mare più limpido, le trasparenze più intense, le spiagge più bianche. La Sardegna meridionale è un fiorire di paesaggi unici ed indimenticabili.

DA VISITARE:
La costa sudoccidentale da Pula (a soli 4 km dal golf) fino a Teulada è una delle più belle e selvagge e dell’isola attraversata da una meravigliosa strada panoramica. (tra le altre le spiagge di Santa Margherita di Pula, Chia, Tuerredda, Piscinnì distano pochi km dal golf)
La città punico-romana di Nora col suo sito archeologico è uno delle mete più visitate del circondario. Nell’anfiteatro romano che si trova al suo interno vengono organizzati degli spettacoli estivi di ineguagliabile fascino.

La citta di Pula durante le sere d’estate è animata da spettacoli all’aperto e numerosi turisti affollano il centro nei ristoranti bar e locali.

La foresta di Pixinamanna a 2 Km dal golf è una riserva naturale di estrema bellezza dove si possono praticare vari sport all’aria aperta. Dal parco si accede al costituendo parco nazionale del Gutturu Mannu su cui insiste la foresta di lecci più grande d’Europa. Le specie della fauna e della flora che popolano il parco si ritrovano anche nel golf in cui la presenza del cervo sardo e di altre specie autoctone è ormai consueta.
A circa 40 Km da Is Molas la città di Cagliari con il suo vivo cent

More than golf in Sardegna

Golf e Acqua

Sono innumerevoli e incantevoli le spiagge e calette della Costa Smeralda e del territorio della Gallura da visitare.

Golf e Città d’Arte

Il territorio circostante ospita importanti siti archeologici preistorici, numerose chiesette rupestri e affascinanti piccole cittadine.

Golf ed Enogastronomia

La Gallura è una terra ricca di sapori, aromi e tradizioni e offre un’ottima cucina di tipo mediterraneo con un’ampia varietà di pietanze.

Italy Golf and More - Loghi istituzionali